Mela Melone Morale (Favoletta)

Quando un topo assaggia per la prima volta un melone, dopo avere mangiato semi per tutta la vita, impazzisce di gioia. Impiega molto tempo a rosicchiarlo e spolparlo, gustarlo e goderne il sapore. E’ chiaro che a questo punto non avrà la minima intenzione di tornare a sgranocchiare granaglie, e si metterà alla ricerca di un altro melone o di qualcosa che gli somigli. Sarà molto contento di imbattersi in un’arancia arancione come un melone. Mangerà un pomodoro perché è tondo come un melone. Troverà una mela sferica come un melone. Proverà sollievo nel giocare con un chicco d’uva che rotola come un melone. Capirà che non troverà mai più nessun melone. Un giorno un altro topo gli dirà: “Ti invidio, anche io avrei voluto assaggiare un cocomero almeno una volta nella mia vita”. Cosa ne deduciamo? Mai sprecare il proprio tempo alla ricerca dei primi meloni, specialmente se erano cocomeri.

Mela Melone Morale (Favoletta)